Domande frequenti

  • Perché parlate di software libero e non di open source, non sono la stessa cosa?

Software Libero si riferisce solo alla licenza del software, non al suo modello di sviluppo.
Open Source si riferisce, come si può constatare anche sul sito di OSI (Open Source Initiative), sia alla licenza che al modello di sviluppo; il fatto che lo stesso termine venga utilizzato per due cose differenti genera ambiguità. Questo è un primo motivo per cui parliamo di software libero.
Se con Open Source ci si riferisce solo alle licenze approvate da OSI queste da un punto di vista legale sono sostanzialmente anche delle licenze Open Source sono anche licenze di Software Libero dato che le Open Source Definition derivano direttamente dalle Debian Free Softwre Guideline che derivano direttamente dalle 4 libertà che definicono il Software Libero. In questo senso Open Source è identico a Software Libero.
Ma la dizione di open source nella accezione letterale di sorgente aperto, cioè di software di cui è disponibile l'accesso al sorgente, è di nuovo ambigua perché può essere chiamato così anche software che non è modificabile o che se modificabile non è redistribuibile. In questo caso non sarebbe né software libero né Open Source nel senso precedente. Questo è il secondo motivo per cui parliamo di Software Libero.
Infine l'associazione software libero intede sottolineare gli aspetti etici, filosofici e politici del Software libero, e non solo quelli di convenienza economica o validità tecnica. Per questa serie di ragioni abbiamo scelto di parlare di Software Libero.

  • Voglio iscrivermi ma ho un timore: se l'associazione si mette nei guai finanziariamente, i soci vengono coinvolti?

Il consiglio migliore in casi come questo è quello di rivolgersi ad un legale di fiducia, che saprà fugare ogni dubbio.
Da parte nostra, possiamo indicare come riferimento l'art. 38 (obbligazioni) del codice civile:

"Per le obbligazioni assunte dalle persone che rappresentano l'associazione i terzi possono far valere i loro diritti sul fondo comune. Delle obbligazioni stesse rispondono anche personalmente e solidalmente le persone che hanno agito in nome e per conto dell'associazione (Cod. Proc. Civ. 19)"

Quindi, per citare le parole del nostro legale, chi non spende e non ha nemmeno responsabilità di gestione dei fondi, non risponde in alcun modo.

  • Lottate contro il copyright o il diritto d'autore?

Contro il diritto d'autore in quanto tale no. Le licenze di software e documentazione che ci interessano sono una forma particolare di diritto d'autore. Ma lottiamo contro l'uso del diritto d'autore come forma di limitazione per la libera circolazione delle informazioni e dei saperi.

  • Non è un controsenso che voi sosteniate il software libero, ma mettiate una nota di copyright in fondo ad ogni vostra pagina?

Non c'è contraddizione fra software libero e la licenza che concediamo sui testi contenuti nel nostro sito, per due ragioni:

Software Libero non vuol dire "senza restrizioni"; per maggiori dettagli, pubblichiamo una veloce introduzione all'argomento;
i documenti di informazione, opinione e valutazione, come quelli sul nostro sito, non sono assimilabili al software: quest'ultimo può crescere per accumulazione, mentre brani di opinione staccati dal contesto originale possono perdere di validità o cambiare significato.
Bisogna notare inoltre che, senza la licenza di copia in fondo alle nostre pagine, nessuno avrebbe il diritto di riprodurle liberamente, a parte le eccezioni previste dalla legge sul diritto d'autore.

  • Perché avete fondato una associazione legalmente riconosciuta e non un gruppo informale?

Per poter stabilire rapporti regolari con altre associazioni, enti pubblici e privati, e poter ricevere eventuali finanziamenti per supportare sviluppo di software e documentazione libera.

  • Perché non avete fondato un Linux User Group e reso questo una associazione legalmente riconosciuta?

Perché Linux è solo uno dei tanti programmi liberi in circolazione, mentre il nostro interesse riguarda non il software che gira con Linux ma quello rilasciato sotto una licenza libera.

  • Perché semplicemente non appoggiare altre associazioni presenti sul territorio italiano?

Perchè non abbiamo trovato nessun'altra associazione con le caratteristiche di apertura democratica che vogliamo dare alla nostra.

  • Allora non appoggiate nessun'altra associazione?

Appoggiamo altre associazioni internazionali con le nostre stesse finalità e caratteristiche, inoltre collaboriamo con quelle realtà che abbiano finalità simili.

  • Questa è una associazione di programmatori e/o professionisti del settore informatico?

Assolutamente no. L'associazione è aperta a tutti gli interessati alle questioni relative al software libero.