Iniziativa "Caro Candidato ti scrivo"

Giovedì 30 marzo 2006, alcuni giorni prima delle elezioni nazionali per la XV legislatura della Repubblica, abbiamo deciso di inviare un messaggio a tutti i candidati dalle diverse formazioni politiche per chiedere il loro parere riguardo i temi a noi cari, cioé il software libero e la difesa delle libertà digitali.
Abbiamo interrogato i candidati con il seguente testo:

Da: Associazione per il Software Libero
Oggetto: Richiesta informazioni

Egregio/a Candidato/a,

L'Associazione Software Libero è una entità legale senza scopo di lucro che ha come obiettivi principali la diffusione del software libero in Italia ed una corretta informazione sull'argomento. Può trovare maggiori informazioni su di noi e le nostre attività sul nostro sito: http://www.softwarelibero.it

Con motivo delle elezioni politiche del 9 aprile stiamo prendendo contatto con tutti i partiti politici affinché ci illustrino la loro posizione in merito all'utilizzo di Software Libero da parte della Pubblica Amministrazione.

Le proposte o prese di posizioni che ci arriveranno saranno pubblicate nel nostro sito web e diffuse attraverso i nostri canali di comunicazione con l'obiettivo di raggiungere un ampio numero di persone interessate a questo tipo di tematiche.

Le saremo grati se anche Lei ci vorrà illustrare sinteticamente la Sua posizione e quella del Suo partito in merito all'adozione di software libero e di standard di scambio dati liberi nella Pubblica Amministrazione. In particolare vorremmo sapere che ne pensa riguardo:

* L'uso di formati aperti per i dati e i documenti della Pubblica Amministrazione

* Il rilascio del software prodotto da/per la pubblica amministrazione con licenza libera persistente

* La preferenza per soluzioni libere rispetto a quelle proprietarie a meno di motivate ragioni tecniche.

* La necessità di impedire l'adozione di norme che permettano la brevettabilità del software.

* La necessità di vigilare sul cosidetto Trusted Computing considerando prioritaria la salvaguardia della libertà delle persone.

In attesa di una sua pronta e puntuale risposta le porgo i miei più cordiali saluti

Il presidente dell'associazione

Ai fini di evitare scomode strumentalizzazioni, abbiamo deciso di attendere un anno per pubblicare le risposte per poter capire meglio se quanto detto durante la campagna avesse un riscontro presso le istituzioni. Qui trovate le schede di ogni candidato e la risposta inviataci nel 2006, l'iniziativa entra adesso nella seconda fase “Caro rappresentante ti ricordo...”

Maggioranza:

Governo:
Antonio Di Pietro
Beatrice Magnolfi

Camera:
Stefano Boco
Egidio Pedrini

Senato:
Paolo Giaretta
Giorgio Tonini
Oskar Peterlini

Opposizione:
Maurizio Eufemi

Europarlamento:
Marco Cappato

Non eletti:
Fiorello Cortiana
Marisa Corazzol